martedì 19 febbraio 2019

Mi passa davanti il mondo

Quando mi passano davanti ragazzi africani che vendono oggetti di ogni tipo, mi sorridono e mi chiedono come vanno gli affari; i ragazzi del Sud-est asiatico invece si fermano e seri in silenzio fissano per dei minuti le mie dita sui tasti della macchina da scrivere. Pure i cinesi fanno perlopiù così. Gli americani e i tedeschi sono quelli che più spesso mi parlano e finiscono magari per prendere un libro, poi francesi e israeliani. Subito dopo donne o ragazze dell'est Europa (mai maschi). Ogni tanto argentini e brasiliani. I giapponesi mi fotografano, non di rado cercando di farlo di nascosto. I maschi russi mi guardano schifati, al contrario io guardo per nulla schifato le femmine russe. E anche per oggi è tutto, dal Vostro Umile Narratore.

lunedì 18 febbraio 2019

Al Cinemino, spettacolo Mitico!

Mitico! - da Omero a Homer Simpson. Uno spettacolo di teatro canzone che ormai gira l'Italia da 9 mesi. Preparato a Rovigo e provato a Roma, ha esordito ufficialmente a Milano. Il cantautore Marcello Ubertone e io lo abbiamo poi portato a spasso per festival e teatri e locali. Venerdì sera siamo tornati a esibirci a Milano, al Cinemino, ed è stato bello ritrovare persone che già ci avevano visto. Ci manca il Mezzogiorno, vorremmo rimediare in estate. E tu, oh, mica ci inviti nella tua città? Canzoni e tautogrammi da leccarsi i baffi, garantito!

venerdì 15 febbraio 2019

Milano! Gallarate!

Milano! Gallarate! Stasera alle 21 col mio socio cantautore Marcello Ubertone sparerò tautogrammi a raffica al Cinemino, un posto figo figo in centro a Milano (poi festeggeremo il suo compleanno, siete tutti invitati). Ingresso libero, presenti pure vampiri e mannari. Domattina alle 10 terrò un laboratorio a Gallarate, ospite di Abitare Le Idee; insegnerò a correre scrivendo. Voi sapete farlo? Scommetto di no, perciò vi aspetto. Con scarpe adatte e qualche foglio!

martedì 12 febbraio 2019

Ascendente

Mi capita spesso che si avvicinino da me persone amanti dell'oroscopo. Dopo avermi chiesto cosa faccio, quando e perché ho iniziato a farlo, eccetera, ecco che si lanciano in sentenze tipo: Tu sei Gemelli!
 Oppure: Tu sei Acquario!
 Sono tutti convinti di riuscire a capire quale possa essere il mio segno, ma non lo azzecca mai nessuno. Domenica si sono messi in due a provarci e dopo undici tentativi (loro no, ma io li stavo contando) hanno detto: Ma sono finiti i segni!
 Manca Bilancia.
 No, non puoi essere Bilancia! O forse sì, in fondo dipende tutto dall'ascendente.
 A me pare più interessante che la mia data di nascita sia un tautogramma: otto ottobre 'ottantadue.
 Ma secondo voi qual è il mio ascendente?

mercoledì 6 febbraio 2019

Sbruffone per strada

Ma quanto sembra divertirsi questo pirla? Eppure io l'ho visto, domenica; è stato cinque ore di fila a gambe incrociate. Sono sicuro, certerrimo, che le ginocchia e le anche gli dolevano assai. Gli auguro ogni male, a quello sbruffone.

lunedì 28 gennaio 2019

Mi dia un documento

Ieri mattina, mentre me ne stavo ticchettante in Piazza Bologna, vedo fermarsi davanti a me una macchina dei carabinieri. Smontano in tre, uno mi si avvicina. Salve, mi dia un documento. Gli do la patente e lui torna verso la macchina. Dopo tot minuti mi riconsegna il documento e mi chiede dove abito. Via Lorenzo il Magnifico, qui vicino, ma la residenza è a Rovigo. L'abbiamo vista spesso qua. Già. I libri li ha scritti lei? Sì, so che la Legge Bersani mi permette di (non dire spacciare, non dire spacciare) piazzare opere del proprio ingegno. Sì, ma non è la legge Bersani [lo è, ho appena controllato]; cosa scrive? Tautogrammi. Cioè? Se ha tempo gliene faccio sentire uno. Sentiamo. Arriva un suo collega mentre lo declamo; ascolta e poi dice: Ahò, forte questo. Buone cose, Scrittore per strada.

sabato 26 gennaio 2019

Paparazzato!


Paparazzato sulle scale delle poste di Piazza Bologna, sotto il sole di Roma!