venerdì 13 novembre 2015

Il drago al Mangiaparole

 Oggi sono di nuovo in piazza Testaccio, con la speranza di non essere assalito da quei dieci bambini che due giorni fa hanno voluto scrivere il proprio nome con la mia Olivetti. (simpatici eh, però ho temuto per l'integrità del mio strumento di "lavoro")
 Ieri al Caffè letterario Mangiaparole io e Francesco Trento ce la siamo spassata, speriamo che il pubblico abbia gradito la "Storia sodomitica su Socrate".

Nessun commento:

Posta un commento